Alessio Rastani: scivolone della Bbc sul finto Broker

Saranno anche i migliori nel mondo del giornalismo, ma anche gli inglesi possono commettere qualche gaffe.

Il nome rivelazione è quello di Alessio Rastani, che durante un'intervista rilasciata alla Bbc in merito alla situazione economica internazionale, ha dipinto un quadro nero facendo tremare i polsi a chi lo ascoltava. Scherzo o realtà? Non è dato ancora sapere ma la Bbc insiste nel dire che è solo un semplice punto di vista un po' border line di uno del settore.

LA NOTIZIA SHOCK – L'uomo intervistato dall'emittente ha 34 anni ed è la nuova celebrità della Rete, con tanto di fanpage su Facebook e profili Twitter. Sembra essere un esperto in economia ma si sta rivelando un vero bluff. E i primi curiosi hanno già scoperto che non lavora in un hedge fund della City, ma risulta solo un titolare di un modesto sito internet, leadingtrader.com. In pratica l'uomo ha annunciato l'imminente fine dell'euro e un futuro di stenti per milioni di persone.

SINTESI DELL'INTERVISTA – "Lo confesso: ogni notte vado a dormire pregando per un'altra recessione". Martine Croxall, presentatrice della BBC News, resta a bocca aperta. Quindi ringrazia per "l'onestà" il suo ospite, Alessio Rastani, trader indipendente di 34 anni. La sua analisi è semplice: la crisi equivale a un'opportunita' per fare soldi. "Quello che voglio dire alla gente e': preparatevi. Entro un anno i vostri risparmi o la vostra pensione potrebbero essere spazzati via". E poi "Credere che i governi possano risolvere questa situazione e' solo una speranza. I governi non comandano il mondo. Goldman Sachs comanda il mondo".

La Bbc ieri pomeriggio è ricorsa subito ai ripari, diffondendo un comunicato in cui affermava di "non avere le prove che Rastani sia un truffatore". Gli è stato concesso tanto spazio prima ancora di accertare la sua identità. Ma dopo che anche gli Yes men (gruppo al quale Restani affermava di appartenere) lo hanno messo alla berlina, è stato il Telegrapph a scoprire la verità: Rastani vive e lavora in un appartamento di Bexleyheath, a sud di Londra su cui grava un mutuo a nome della compagna. Poco denaro sul suo conto corrente e nel trading, negli ultimi anni, ha perso più di 10mila sterline (11.500 euro). Infatti è stato il primo a confessare che in realtà adora parlare in pubblico ed essere sempre al centro dell'attenzione. Per lui il trading è un hobby. 

Quindi resta un unico problema o domanda da porsi… ma la Bbc dove l'ha pescato questa specie di fenomeno? Ma soprattutto, lui come ha fatto a convincere l'emittente? L'ardua sentenza ai posteri…!

Aggiungi un commento!