MotoGP: Incidente fatale, il Mondo piange la scomparsa di Marco Simoncelli

SEPANG (MALESIA) – Terribile incidente per Marco Simoncelli (Honda team Gresini) nel Gp di Malesia. Il pilota italiano, mentre era in lotta per la quarta posizione con Bautista (Suzuki), scivola in uscita di curva restando attaccato alla moto, che stranamente si porta nel centro della pista, venendo travolto dalla Yamaha di Colin Edwards e dalla Ducati di Valentino Rossi che non riescono ad evitarlo.Simoncelli, che ha perso il casco durante l'impatto rimanendo immobile sulla pista, è stato trasportato in Clinica Mobile già in arresto cardio respiratorio. Alle 10:33 la Direzione Gara cancella il Gran Premio. Il dottore Giuseppe Russo rivela le gravissimi condizioni del pilota e la presenza di un vistoso ematoma sul collo dove c'è il segno della gomma che lo ha investito.

Alle 11:04 arriva la tragica notizia che nessuno voleva sentire. Marco Simoncelli, 24 anni, è morto nulla è servito il lavoro dello staff sanitario che ha cercato di rianimarlo pompando ossigeno. Valentino Rossi sconvolto, il pesarese era un grande amico di Simoncelli. Il nostro pensiero va alla famiglia e agli amici di Marco a cui esprimiamo tutto l'affetto possibile e le più sentite condoglianze per questa assurda perdita di un ragazzo solare, sempre disponibile e di un allegria contagiosa. CIAO MARCO