Serie A: Novara – Catania 3-3

L'anticipo delle 12:30 della sesta giornata di Serie A si chiude con un pareggio clamoroso. Bastano pochi minuti per capire che il Novara non è in palla. Il Catania cresce  e sfrutta a meraviglia le ripartenze sull'asse Gomez-Bergessio. Al 14' arriva la svolta. Corner dalla sinistra, Legrottaglie tocca dentro di piede. Il Novara  incassa l'1-0. Non sembra proprio giornata per i padroni di casa. Al 34' Tesser decide di togliere il pessimo Marianini per mettere Pinardi e arretrare Giorgi. Il Novara si sveglia, attacca e sfiora il gol con un paio di conclusioni di Granoche e Rigoni. Ma il pareggio non arriva e si va all'intervallo con il vantaggio ospite.

Nella ripresa il Novara parte a mille e al 48' ottiene un penalty netto per fallo di mano di Delvecchio su un colpo di testa nato sugli sviluppi di un corner. Dal dischetto va Rigoni, che insacca il pareggio momentaneo. Montella passa subito alle contromisure togliendo un Bergessio  per Suazo.  E al 56' arriva il nuovo vantaggio etneo, tutto merito di una splendida punizione di Lodi. La sfida si fa ancora più emozionante. Al 65' arriva il 2-2, ancora una volta su calcio piazzato. Pinardi trova la testa di Rigoni che fa la torre per Morimoto. Il giapponese non sbaglia e segna il gol dell'ex. Si va verso un finale partita dove entrambe le squadre sbagliano grandi occasioni. Ma segnare è la squadra Piemontese con l'ex, Jeda, che all'86' sfrutta al meglio un buco creato dall'uscita per infortunio di Legrottaglie. Tiro in diagonale respinto e tap in vincente.  Al 91' uno scatenato Papu Gomez trova da vero rapace d'area il 3-3 definitivo.

 E’ stata una partita spettacolare data due squadre che giocano un bel calcio, in queste due squadre si vede la mano dei due allenatori in grado di dare un bel gioco alle loro squadre.

NOVARA-CATANIA 3-3
Novara (4-3-1-2):
Ujkani; Dellafiore, Ludi, Paci, Gemiti; Marianini (34' pt Pinardi), Porcari, Rigoni; Giorgi; Granoche (13' st Morimoto), Meggiorini (31' st Jeda). A disp.: Fontana, Morganella, Pesce, Centurioni. All.: Tesser
Catania (3-5-2): Andujar; Bellusci, Legrottaglie (40' Ledesma), Marchese; Lanzafame, Almiron, Lodi, Delvecchio, Lanzafame; Bergessio (9' st Suazo, 18' st Catellani), Gomez. A disp.: Campagnolo, Izco, Ricchiuti, Maxi Lopez. All.: Montella
Arbitro: Brighi
Marcatori: 14' Legrottaglie (C); 4' st rig. Rigoni (N); 11' st Lodi (C); 20' st Morimoto (N); 40' Jeda (N); 46' Gomez (C)
Ammoniti: Dellafiore, Meggiorini, Porcari, Morimoto, Paci (N); Lanzafame (C);