MTV: ‘The Hunt’ è un social game su facebook tratto dal telefilm ‘Teen Wolf’

Il social game di facebook “The Hunt”, che accompagna la seconda stagione del telefilm Teen Wolf fa presagire bene per MTV e per la sua strategia di “narratore di storie senza frontiere”.
Gli utenti hanno speso in media 46 minuti giocando a “The Hunt” (o 9 minuti a settimana) e l’81% di questi sono visitatori settimanali.
Il successo del gioco, insieme con il rating del telefilm, “ha sicuramente avuto un ruolo importante” riuscendo addirittura ad ottenere il rinnovo per una terza stagione, dichiara MTV al magazine on line Mashable.

Il telefilm ha uno share che si aggira intorno ai 1,7 – 1,8 milioni di spettatori ogni lunedì sera, principalmente donne dai 12 ai 34 anni. La terza stagione inoltre sarà di ben 24 episodi invece degli attuali 12.

Alla fine della giornata noi siamo narratori su quante più piattaforme possibili” afferma MTV e il general manager di VH1, Kristin Frank, il quale aggiunge che gli autori del telefilm sono stati anche coinvolti in uno script del social game The Hunt”.

I giocatori devono risolvere un misterioso omicidio in una prima storia, poi in una trama secondaria giocano in parallelo a ciò che sta accadendo negli episodi della serie.
Il 4 giugno è stato lanciato come parte dell’iniziativa di MTV “Narratori senza frontiere“, che ha come scopo quello di creare esperienze sociali su diverse piattaforme televisive digitali tra e durante le stagioni televisive.

La piattaforma SocialSamba ha creato non solo “The Hunt” ma anche altri giochi legati a serie TV come Hashtag Killer oppure Suits Recruits.
La partecipazione dei fan di The Hunt rende privilegiati anche gli annunci pubblicitari per gli inserzionisti. Quando MTV rilasciò il gioco, non aveva affatto previsto di incorporare delle inserzioni. Ma ora, MTV ritiene che l’inserimento di annunci non ingombranti sarebbe una mossa intelligente per una successiva interazione con il gioco.