I 10 luoghi più fotografati secondo Instagram

C’è da sorprendersi o forse non più di tanto se si legge la classifica dei 10 luoghi più fotografati del 2012 secondo Instagram, l’applicazione gratuita che permette agli utenti di scattare foto, applicare filtri e condividerle su numerosi servizi di social network.

 

I luoghi più fotografati nel 2012 non sono le piramidi di Giza o il Colosseo, ma secondo Instagram al primo posto dei luoghi più fotografati del mondo c’è l’aeroporto Suvarnabhumi di Bangkok, dove sono state scattate oltre centomila foto condivise sui più popolari social network.
Altra sorpresa al 2° posto dove si colloca il centro commerciale Siam Paragon sempre in Thailandia chiamato ‘l’orgoglio di Bangkok’, come recita il loro sito web.
Questo centro commerciale ha un negozio di animali di peluche circondato da getti d’acqua e di luce.

Sei dei dieci posti più fotografati del mondo sono negli Stati Uniti (cinque solo in California) e molti di questi sono centri sportivi: al 5° posto si posiziona l’AT&T Park, lo stadio della squadra di baseball dei San Francisco Gigant, al 7° posto troviamo ancora ‘il tempio’ di una squadra di baseball, il Dodger Stadium, mentre al 9° posto si posiziona lo Staples Center di Los Angeles, dove giocano le squadre di basket dei Lakers e dei Clippers.

La Francia conta soltanto un luogo nella top ten, con la Torre Eiffel che si classifica solo all’ 8° posto, un amaro contentino per i patriottici francesi.

Infine secondo il sito Panoramio che ha elaborato le foto condivise su FourSquare, le città più fotografate del mondo sono New York, Roma e Barcellona sono.

Aggiungi un commento!