Roma, Berlusconi in piazza: “Io sono innocente,ma governo vada avanti”

berlusconi-roma

Migliaia di sostenitori e quasi tutti i parlamentari del Pdl in via del Plebiscito a Roma per Silvio Berlusconi. “Il governo deve andare avanti“. Berlusconi dopo la sua condanna in Cassazione per frode fiscale ha rassicurato il Premier Letta e il Quirinale in merito alla condotta del Governo che assumerà il Pdl. Le sue intenzioni sono chiare, bisogna, secondo Berlusconi, dare priorità all’attuazione dei provvedimenti economici poi proseguire con la riforma della giustizia. Letta attende però una concreta attuazione di quanto è stato dichiarato.

Intanto è scoppiata una polemica tra il Pdl ed il sindaco di Roma Marino. “Il Campidoglio non ha mai autorizzato un palco per il comizio del Pdl in via del Plebiscito, che è stato montato senza fare alcuna richiesta in Comune. Ho informato il Prefetto ed è stata immediatamente applicata una sanzione amministrativa nel massimo ammontare. Domani, smontato il palco, la polizia locale verificherà danneggiamenti alla sede stradale e alla segnaletica e darà notizia di reato alla Procura della Repubblica” ha scritto il sindaco su Facebook. “Io sono innocente. Questa vostra vicinanza e questo vostro affetto mi ripagano di tante pene e di tanti dolori attraverso cui sono passato in questi giorni” ha detto l’ex Premier alla folla. Poi la commozione di Silvio Berlusconi che si nota chiaramente. “Voglio farvi una promessa: io sono qui, resto qui e non mollo. Negli anni che ancora mi restano continuerò a combattere la nostra battaglia per la democrazia e la libertà”.

Aggiungi un commento!