L’attrice de ‘La cortigiana’ ha iniziato la sua carriera spogliandosi

alexandra-neldel-la-cortigiana-nuda-per-playboyLA CORTIGIANA – E’ curioso scoprire come la protagonista de ‘La Cortigiana’ abbia iniziato la sua carriera spogliandosi. In realtà Alexandra Neldel, l’attrice tedesca che in questi giorni sta riscuotendo un ottimo successo anche in Italia, fresca di diploma tecnico era in cerca di un impiego presso uno studio odontoiatrico, fino a quando durante un incontro di polo (sport che si pratica a cavallo), il capo di una grande agenzia di spettacolo di Berlino la nota e subito le propone di entrare a far parte del suo team.

Alexandra, come riporta il settimanale Di Più TV, incomincia a fare provini su provini, e il suo fascino fresco strega proprio tutti e incomincia  ottenere i primi ruoli in sooap opere come ‘Gue zeiten, schelechte zeiten’, in italiano ‘Tempi buoni, tempi cattivi’. Da qui la versione tedesca di PlayBoy le dedica una copertina, dove senza difficoltà o vergogna mostra il suo bellissimo seno. Da questo momento in poi la sua carriera si trasforma in un divenire e diventa l’attrice più sexy nota in Germania. Ma il vero successo arriva con ‘La Cortigiana‘, che in tedesco si intitola ‘Die Wanderure’, (letteralmente ‘La Prostituta’). Tuttavia Alexandra non ha avuto problemi a sfoggiare il suo corpo nelle varie scene di nudo, e dal successo di questo primo film per la tv ne sono seguiti altri due per i quali la Neldel ha ricevuto un compenso stratosferico: ben cinquecentomila euro, pari a un miliardo di lire.

Ma riassumiamo la storia di questo bellissimo film tratto dai romanzi di Iny Lorentz, ‘Salvata dall’amore’: Marie Scharer, è una donna del popolo costretta ad un matrimonio combinato dal padre con il perfido Ruppertus (Julian Weigened), mentre il suo cuore batte per l’intrepido Michel (Bert Tischendorf). Ma il promesso sposo, che viene rifiutato da Marie, grazie al Dio danaro, riesce a far imprigionare la sua promessa accusandola di prostituzione e verrà incarcerata grazie al giudizio di un tribunale fittizio. In prigione verrà violentata e sottoposta alle peggiori nefandezze fino alla fustigazione pubblica. Per le crudeli inclinazioni della vita, però, si ritroverà davvero a prostituirsi per sbarcare il lunario e organizzare la sua vendetta contro Ruppertus, diventando così la cortigiana di uomini importanti fino ad arrivare al Re il quale dovrà emettere il giudizio sulla sua innocenza.

Ma stasera, su Canale 5, andrà in onda la seconda parte di questa meravigliosa storia ambientata nel Medioevo, dove vedremo ancora una volta, Marie, alle prese con i suoi nemici e il ritorno stesso di Ruppertus che è riuscito ad evitare in modo misterioso la gogna.