Bruxelles: dorme con la mummia del marito da oltre un anno

bruxelles-donna-muore-con-la-mummia-del-marito-in-casoBRUXELLES – In questa macabra vicenda verrebbe anche da chiedersi ‘Chi è che ha mummificato?’: qualcuno che ha esaudito il desiderio di una donna inconsolabile all’idea della morte del marito tanto da farlo imbalsamare per continuare a tenerlo accanto a se, nel loro letto. La donna mangiava accanto al cadavere del consorte e del cane morto accanto al tavolo. La vicenda è stata scoperta ad Anderlecht, pochi chilometri da Bruxelles, quando il padrone dell’appartamento è andato a consegnare un avviso di sfratto all’inquilina che non pagava l’affitto da un anno e non voleva andare via.

In base a quanto divulgato dalla stampa locale si dice che i vicini, da mesi, sentivano un cattivo odore provenire proprio da quell’appartamento, pensando fosse solo spazzatura accumulata. Il vicinato sapeva che abitava la 69enne con il marito di 73 anni e che da tempo non vedevano più. Infatti la donna, come scusa, raccontava che l’uomo era lontano per delle cure.

Tutti erano ignari di quanto fosse accaduto fino a quando il proprietario, entrato in casa con la polizia per eseguire lo sfratto, hanno effettuato la macabra scoperta dopo essere entrati in camera da letto. Tuttavia la donna ha negato il suo gesto anche alla polizia, dichiarando che il marito si era coricato regolarmente con lei la sera prima. La donna che verte evidentemente in uno stato di instabilità mentale a causa della perdita, è stata trasferita in un ospedale psichiatrico. L’uomo, inoltre risultava morto da oltre un anno.