‘Don Jon’: Scarlett Johansson e il maniaco del porno

La diva Scarlett Johansson è instancabile: dopo Her, presentato in anteprima all’VIII Festival Internazionale del Film di Roma e al cinema dal 20 novembre, torna nelle sale con un’esilarante commedia interpretata assieme a Julianne Moore e Joseph Gordon-Levitt. La vicenda del film narra di un giovane aitante e carismatico, Jon Martello, il cui successo con le donne gli fa guadagnare l’appellativo di Don Jon dagli amici. Difatti ogni settimana si accompagna ad una donna diversa. Nonostante ciò resta sempre inappagato, a causa della sua grande passione per il materiale pornografico, l’unico espediente in grado di soddisfarlo appieno.

scarlett-jhoanson

Quando Jon incontra Barbara (la Johansson) si trova a scontrarsi con la tipica mentalità da donna sognatrice: film porno contro film d’amore. L’incontro/scontro porterà i due a mettere in discussione gli stereotipi sessuali e sentimentali che alimentano la nostra società.  “Ho pensato che la relazione tra un maniaco del porno e una fanatica di film d’amore fosse esilarante per una commedia romantica, centrava il punto. Così è cominciato tutto” ha affermato lo stesso Gordon-Levitt, sceneggiatore e regista della commedia, oltre che protagonista.