Fa una mammografia in diretta tv e scopre di avere un tumore al seno

amy-robach-tumore-al-seno-in-diretta-tvUSA – Non voleva farlo, ma pur di salvare altre vite ed essere d’esempio ha salvato la sua stessa vita. Stiamo parlando della giornalista Amy Robach, della rete televisiva americana ABC News, moglie dell’attore Andrew Shue (protagonista della serie tv anni Novanta «Melorose Place») e madrE di 5 bambini. Il programma tv «Good Morning America», in onda tutte le mattine dalle sette alle nove, ha convinto la giornalista ad un «gesto esemplare» sottoponendosi ad una mammografia in diretta per dimostrare come la visita non sia dolorosa o invasiva, invogliando le donne alla prevenzione del tumore al seno.

L’iniziativa nata nel mese di ottobre, dedicato alla prevenzione, ha salvato la vita alla Robach, che credeva fosse sana e senza problemi di salute, per via dell’età e dello stile di vita che conduceva. Ma dopo alcune settimane il referto medico, per la visita alla quale si era sottoposta in diretta v, le ha rivelato che in realtà è affetto da carcinoma al seno, e la stessa Robach dichiara: «Quando mi hanno convinto e ho finalmente accettato – rivela Robach – non immaginavo neppure lontanamente che la prima vita salvata sarebbe stata la mia. Martedì primo ottobre ho eseguito la mia prima mammografia davanti a milioni di persone. Qualche settimana dopo mi hanno chiamato per ritirare il referto e, in pochi minuti, mi si è fermato il respiro: mi hanno diagnosticato un tumore al seno e i medici mi hanno detto che l’esame fatto durante lo show mi ha salvato la vita. Proprio a me che non volevo fare controlli, ritenendomi «al sicuro» per il mio stile di vita e l’età. Ora affronterò le cure necessarie e spero davvero che la mia storia possa essere utile».