Influenza, a letto 57 mila italiani

L’influenza è arrivata ed ha già colpito 57 mila italiani:  è quanto rileva il bollettino Influnet, dell’Istituto superiore di sanità, sulla sorveglianza influenzale, iniziata due settimane fa. I più colpiti sono i bambini tra i 0 e 4 anni, con 1,43 casi per mille assistiti, seguiti da quelli di età tra i 5 e 14 anni con un’incidenza di 0,53 casi; la fascia tra i 15 e 64 anni presenta 0,51 casi e gli over 65enni, 0,22 casi. L’attività del virus influenzale è ancora ai livelli minimi in tutte le regioni; il picco si registrerà invece tra fine gennaio e inizio febbraio.

influenza

InfluNet è il sistema nazionale di sorveglianza epidemiologica e virologica dell’influenza, coordinata dal Ministero della Salute, che si avvale della collaborazione dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), del Centro Interuniversitario per la Ricerca sull’Influenza (CIRI), dei medici di medicina generale e pediatri di libera scelta, della rete dei laboratori periferici per l’influenza e degli Assessorati regionali alla Sanità.