MotoGp: Marc Márquez è campione del mondo

moto gp

MOTOGP –  Marc Márquez al primo anno nell’accademia del motociclismo si laurea campione del mondo con buona pace dei suoi avversari, Lorenzo in primis che sino all’ultima curva ha tentato di strappargli il numero uno dal cupolino. Stagione straordinaria per il giovane Spagnolo che con sei vittorie e sedici podi diventa campione del mondo in MotoGP al suo esordio (record assoluto di precocità in tale categoria).

LAST BATTLE – In partenza il giovane Márquez si fa sorprendere da Lorenzo e Pedrosa che nei primi giri accendono la gara con un duello duro e cruento che termina al nono giro con la toccata tra le due moto e con Pedrosa (in quel momento primo) che è costretto a cedere diverse posizioni. Márquez allora si avvicina a Lorenzo e tenta di sorpassarlo ma poi decide di gestire la gara (gli basterebbe infatti solo un quarto posto per vincere il mondiale), intanto Pedrosa recupera posizioni e si rifà sotto al compagno di squadra, che per non rischiare lo lascia facilmente passare. Più dietro Rossi conquista l’ennesimo quarto posto stagionale questa volta ai danni di Bautista, mentre Hayden e Dovizioso chiudono all’ottavo e al nono posto. Le ultime tornate per il ventenne Marc Márquez sono una lenta e lunga agonia di piacere che termina con la bandiera a scacchi che gli permette finalmente di alzare le braccia al cielo e prendersi il titolo di campione del mondo MotoGP 2013.