Roma, colloqui di lavoro finti per drogare e stuprare le vittime

colloqui-finit-a-romaROMA – Altro caso di colloqui volti ad approfittare delle aspiranti lavoratrici. Stavolta però non si è trattato solamente di avance. La vicenda è accaduta a Roma, e il protagonista di questa assurda storia è un uomo di 61 anni arrestato dai Carabinieri della capitale. Tramite internet adescava le sue vittime, prometteva dei colloqui di lavoro ma poi venivano drogate, violentate e derubate.

Per ora sono 10 le vittime, ma il numero delle donne coinvolte in questa situazione è destinato a salire. Veniva offerto loro un lavoro di hostess e giunte a Roma incontravano il falso agente in hotel. Per fortuna l’uomo è stato arrestato dai carabinieri di Roma Prati. Il truffatore e molestatore sembra comunque avere dei precedenti penali: undici anni fa si spacciò per regista a caccia di nuove promesse del mondo dello spettacolo per drogare, violentare e derubare altre ragazze. Dunque sarebbe il caso di condannarlo ad una pena molto più lunga visto che è stato appena incastrato per il medesimo reato. Oggi come allora, da una donna carabiniere che si è finta interessata all’annuncio, lo ha incontrato e lo ha ammanettato.