Angelino Alfano: “Senza i numeri per le riforme andremo al referendum”

governo-angelino-alfano-riforme

Governo pronto ad andare al referendum per difendere le riforme. Angelino Alfano: “Siamo convinti che per le riforme la maggioranza e i numeri ci siano, se la maggioranza assoluta non ci sarà, se non ci saranno i due terzi previsti dalla Costituzione, andremo a referendum e le riforme saranno validate dal popolo con il voto“. Queste, in base a quanto è riportato dall’Ansa, sono le parole pronunciate dal ministro dell’Interno, Angelino Alfano, al suo ingresso a Vinitaly. “Il nostro scopo è diminuire le tasse e tutelare le famiglie: per fare questo, siamo pronti anche a rotture” ha quindi aggiunto.

Secondo il ministro Maria Elena Boschi le riforme andranno avanti. La Boschi ha detto in merito alle riforme costituzionali: Se Forza Italia dovesse sfilarsi dall’accordo i numeri per andare avanti ci sarebbero comunque“. In un’intervista a Skytg24 il ministro ha specificato che spera che Forza Italia “continui a contribuire. Se non dovesse succedere la maggioranza ha comunque i numeri per approvare la riforma. Scommetto sulla tenuta dell’accordo con FI ne sono convinta e anche le parole di Berlusconi di ieri sera vanno in questa direzione, che l’accordo tenga. Probabilmente ci sono dei contrasti interni a FI che sicuramente risolveranno“.