Ecco le tisane contro il raffreddore e l’influenza

tisane-contro-il-raffreddore

Scegliere la tisana giusta per combattere il raffreddore non è semplice come sembra soprattutto se in commercio ce n’è sono tante. Tuttavia le erbe speziate rappresentano i rimedi officinali migliori grazie all’elevato potere curativo.

A partire dal rituale di rilassamento mentre si sorseggia un buon te è un motivo per stare meglio e combattere con la positività ogni malanno quale influenza o raffreddore che possono essere prese in contropiede grazie agli infusi alla cannella, allo zenzero o alla liquirizia.

TISANA ALLO ZENZERO –  Si prepara con 2 cucchiaini di té bancha, 2 chiodi di garofano, 1 pezzetto di cannella e una grattuggiatina di zenzero essiccato. Bisogna versare tutto in una tazza d’acqua bollente: l’infuso dura circa 3/5 minuti. Per preparala invece sotto forma di decotto bisognerà sobbollire per 10 minuti una fettina di zenzero fresco in 350 millilitri d’acqua e lasciare intiepidire, filtrare e aggiungere due cucchiai di succo di limone. Lo zenzero, inoltre, serve a rinforzare il sistema immunitario.

TISANA ALLA LIQUIRIZIA –  Questa tisana era consumata già nell’antico Egitto, considerata un tesoro di dolcezza e proprietà terapeutiche. Addirittura alcuni mazzetti furono ritrovati nella tomba di Tutankhamon perché potesse consumarla nell’Aldilà. Di questa pianta siamo soliti usare le radici per combattere i disturbi all’apparato digerente, gastriti e ulcere. Questo è un ottimo rimedio contro la tosse. Tuttavia ricordiamo che la liquirizia è leggermente ipertensiva, per questo non è adatta a chi soffre di pressione alta.

TISANA ALLA CANNELLA –  La cannella proveniente dalla Cina e nota in Europa sin dal Duecento, venne utilizzata soprattutto a partire dal XVI, quando si scoprirono le sue proprietà benefiche. Della pianta si utilizza la corteccia che deve essere molto fini. Utilizzata come tonico negli stati di stress psico-fisico o in caso di esaurimento nervoso; è buona contro l’influenza, il raffreddore, e gli stati influenzali in generale. Anche questa come la liquirizia combatte i disturbi all’apparato digerente come colite e digestione lenta.