Camorra, arrestati 12 affiliati al clan “Di Micco” tra pizzo e armi

napoli-camorra-polizia

CAMORRA – Questa mattina la polizia, a Napoli, ha eseguito dodici ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di persone ritenute affiliate al clan cammorristico De Micco: un’organizzazione criminale attiva prevalentemente nella zona di Ponticelli, e responsabili, a vario titolo, di estorsione aggravata dal metodo mafioso, porto e detenzione illegale di armi, incendio doloso.

Le indagini sono state condotte dalla squadra mobile e dal locale commissariato di polizia e nel corso delle indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia partenopea, è stata accertata “l’operatività  della compagine criminale nel controllo armato del territorio e nell’imposizione del pizzo agli operatori economici del quartiere”.