Argentina, 10 vittime del reality “Dropped”: 3 i campioni sportivi

dropped-incidente-francese-reality-show

L’improvvisa morte dei nostri connazionali francesi è motivo di enorme tristezza” si legge in una nota da parte del Presidente franceseFrançois Hollande, una volta appresa la notizia dello scontro fra i due elicotteri avvenuto nella provincia occidentale di La Rioja, vicino alle Ande, che ha provocato la morte di 10 persone,8 francesi: 5 dello staff di ALP TV, intenti nelle riprese del reality show “Dropped” per il canale TF1, e tre, i concorrenti, tutte star dello sport e molto amati in Francia: la velista Florence Arthaud, la nuotatrice olimpica Camille Muffat e il pugile Alexis Vastine.

dropped-incidente-francese-reality

CHI ERANO I TRE SPORTIVI – Camille Muffat, 25 anni, ha vinto la medaglia d’oro nei 400 metri stile libero alle Olimpiadi di Londra 2012. Florence Arthaud, 57 anni, è stata una delle prime donne a ritagliarsi un posto nel mondo della vela e nel 1990 ha raggiunto il record dell’attraversamento in solitaria più veloce del Nord Atlantico. Alexis Vastine, 28 anni, ha vinto la medaglia di bronzo di boxe alle Olimpiadi di Pechino 2008.

L’INCIDENTE – Le cause sono ancora ignote: le condizioni meteorologiche erano delle migliori. Uno degli elicotteri apparteneva al governo de La Rioja e l’altro agli organizzatori di un concorso tv internazionale di sopravvivenza, che per il terzo anno consecutivo erano venuti in Argentina per le riprese.

Al reality ha partecipato anche Sylvain Wiltord, ex campione di Arsenal e Lione, autore del gol del pareggio contro gli azzurri nella finale di Euro 2000 poi vinta dalla Francia: per sua fortuna era stato eliminato, e dunque da poco rientrato in Francia, sfuggendo alla tragedia in Argentina. Ecco il Tweet del campione:

“Sono triste per i miei amici, io tremo, sono inorridito, non ho parole e non voglio dire niente”


Altri campioni sfuggiti al reality devastato dall’incidente sono: il nuotatore Alain Bernard, il pattinatore Philippe Candeloro, la snowborder Anne-Flore Marxer e anche la ciclista Jeannie Longo.