Paolo Villaggio: l’ennesima falsa notizia di un ricovero d’urgenza

paolo-villaggio-non-è-mortoChe canaglia questa informazione che tira i piedi ai personaggi noti pur di essere i primi a dare la notizia. Ancora una volta il protagonista è Paolo Villaggio, che smentisce nuovamente la sua finta morte, precisamente la presunta notizia di un infarto circa un ricovero urgente è inesistente. L’attore genovese dichiara: “Sono tutte notizie false che mi danneggiano come uomo e come professionista… Ho solo accompagnato un mio amico a fare un elettrocardiogramma“.

Dopo l’allarmismo, ovviamente, è arrivata la smentita per placare i fan: “Sono a casa e non ho avuto alcun problema di salute. Queste notizie false che vengono diffuse sono solo un enorme danno per il mio lavoro!”. Già nel 2013, dopo un ricovero, è stato costretto a smentire la notizia che lo voleva grave. Stando a quanto raccontato da alcuni quotidiani Paolo Villaggio sarebbe stato colto da un malore la notte di giovedì 12 marzo e ricoverato all’ospedale Gemelli di Roma. La notizia falsa ha per fortuna rincuorato i suoi fan. Nonostante sia uscito di scena da un po’, la sua immagine comica del mitico “Ragionier Fantozzi” resta nei cuori di tutti i suoi ammiratori che farebbero fatica ad accettare la scomparsa di un personaggio del genere che è diventato negli anni l’icona della comicità nazionale. Vi è mai balenata l’idea che il personaggio della famiglia Simpson, “Homer”, sia ispirato a Fantozzi con la sua classica posa seduta sulla poltrona in canottiera bianca che da una mano tiene una birra e dall’altra il telecomando della tv? Al capofamiglia per eccellenza, della cittadina di Springfield manca solo il berretto basco indian sul capo per essere davvero uguale al Fantozzi nostrano!