Ragazza rischia la vita dopo aver assunto pillole per l’aborto: indagato il fidanzato

aborto-genova-adolescentiLa trieste vicenda è accaduta in Italia, a due giovani ragazzi di Genova. Un 20enne ha costretto la fidanzatina 17enne ad abortire e lo ha fatto affidandosi alle informazioni recuperate sul web. Ricercando su internet è venuto a conoscenza di un farmaco, il quale, aveva come funzione principale quello di provocare l’interruzione della gravidanza indesiderata.

Pare che la ragazza abbia preso una dose massiccia di queste pillole, sotto consiglio del fidanzato, ma ha iniziato a sentirsi male. Il medicinale, infatti, le ha provocato una forte emorragia interna e la giovane ora in ospedale si trova in gravi condizioni. Attualmente la Procura di Genova ha avviato le indagini circa l’accaduto e ora il ragazzo di venti anni risulta indagato con l’accusa di procurato aborto.