Taranto, arrestati due ufficiali della Marina Militare

Marina Militare, TarantoTARANTOArrestati due ufficiali superiori della Mariana militare di Taranto. L’accusa è di concussione nell’ambito delle indagini sugli sugli appalti realizzati per il Corpo armato e sulle relative presunte tangenti. L’arresto è stato effettuato dai Carabinieri del comando provinciale di Taranto.

Su richiesta del sostituto procuratore, Maurizio Carbone il gip del Tribunale della città jonica, pompeo Carriere, ha eseguito nei confronti dei militari due ordinanze di custodia cautelare effettuando anche i sequestri preventivi che equivalgono a 500mila euro come prezzo/fitto dei reati contestato a carico di 10 dipendenti militari e civili della Marina Militare, tutti indagati.

I provvedimenti sono stati eseguiti tra Taranto, Roma ed Ancona. I due militari arrestati ora sono ai domiciliari con obbligo di braccialetto. L’azione di oggi è una prosecuzione di un’inchiesta che ha già portato ad una serie di provvedimenti di arresti nel corso del 2014 e 2015.