Grande Fratello 2015, Amendola a Marin: “non farai nulla nella vita”

Grande Fratello 2015, Mauro Marin parla di Claudio Amendola

Ormai l’edizione del Grande Fratello 2015 è arrivata quasi alla fine, se non ad eclissarsi addirittura visto il numero esiguo di ascolti durante le ultime puntate. E’ ormai noto che il reality prodotto da Endemol per Mediaset negli ultimi anni ha subito un brusco calo di telespettatori e nonostante l’impegno degli autori ad inventarsi storie, anche fuori dalla casa, per coinvolgere il pubblico, il Grande Fratello non è riuscito a confermare i fedelissimi delle vecchie edizioni e magari attirare nuovi aspiranti spettatori.

Insomma, deludendo un po’ tutti, il GF 15, chiude prima e abbiamo così deciso di intervistare uno dei vincitori più discussi nella storia di questo reality. Quello che più si è messo in gioco, e che per questa sua caratteristica è stato paragonato all’attuale concorrente del Grande Fratello 2015, Federica Lepanto, è Mauro Marin, come la salernita, entrambi messi da parte dagli altri coinquilini forse per le loro provocazioni forti del fatto di voler “giocare” in tutti i sensi.

Il primo ad essere chiamato in causa durante la nostra intervista con il vincitore del GF 2010 è Claudio Amendola, uno degli ultimi “opinionisti” del Grande Fratello insieme a Cristiano Maggioglio. Una presenza che pare abbia fatto molto male a Mauro Marin dopo che l’attore romano gli avrebbe sussurrato parole spiacevoli all’orecchio, proprio l’anno in cui ha vinto, raccontandoci così di un fuori onda, contento finalmente di togliersi qualche sassolino dalla scarpa:

Durante la pubblicità Claudio Amendola entra in casa per salutare tutte le persone e comincia a a parlare con i ragazzi dicendo che la concorrente preferita della moglie è la ‘Mary’, e quando arriva a me, si scurisce in volto e fa il serio e mi dà degli schiaffetti sulla guancia dicendomi “tanto non farai mai nulla nella vita” e niente, ci sono rimasto male e poi vederlo come commentatore fa male. Malgioglio mi piace molto ma ad Amendola dico a te che ‘hai la fortuna di essere il figlio di un mito, perché Ferruccio è un indiscutibile mito – riferendosi al padre di Claudio Amendola – E’ un attore, ha una moglie che è una bellissima donna, ma col programma del Grande Fratello non ci azzecca proprio niente secondo me.

Ma si dice che Claudio Amendola verrà sostituito come opinionista del Grande Fratello 14, lui ha dichiarato:

Guarda non vedo l’ora. Ho sentito anche un’intervista in cui li ha dichiarato che veniva al Grande Fratello perché gli davano tanti soldini, quindi del programma non se ne frega nulla e nemmeno si informa sulla vita di queste persone che invece c’è gente che sa vita, morte e miracoli dei partecipanti perché si affeziona e lui sa il nulla cosmico, nel senso ha fatto le prime due puntata sciatto, perché vestito anche male, e cavolo vestiti bene sei una star, anzi figlio di una star! Datti un po’ più di tono. Ad esempio Malgioglio lo ha superato di 100 volte.

Tu vuoi dire qualcosa a Claudio Amendola, una dichiarazione ufficiale.

Vorrei dire a Claudio Amendola: ma lascia stare il Grande Fratello, vai a fare quello per cui sei pagato, cioè l’attore. Non ti sporcare con il Grande Fratello visto che hai dichiarato di farlo solo per soldi. Non ha senso quello che ha fatto. Uno che dice che lo fa solo per soldi è meglio se si sta a casa. E poi facciamo una colletta per comprargli un vestito più elegante così fa bella figura.

Della decima edizione del grande fratello cosa ricordi, una cosa bella e una cosa brutta:

Ci sono talmente cose belle e talmente cose brutte, visto che è una esperienza unica ma sicuramente è stata l’ultima edizione più bella del Grande Fratello. Oddio così sono di parte, ma a detta di molte persone è stata una delle ultime più seguite, più amata. Dopo però è cambiato qualcosa. Alla fine è stato tutto bello, dall’inizio alla fine. Partecipare ad un progrmama popolare come il Grande Fratello penso sia una cosa bella a prescindere.

Tu sei entrato nella cosa con l’obiettivo di riconquistare la tua ex. Se si e ci sei riuscito come sono oggi i rapporti con lei?

Non ci sono riuscito, anzi dopo il grande fratello il gossip è andato a rovistare nella sua vita privata e non l’ha presa bene. Voleva un po’ più di privacy.

Hai portato molto scompiglio nella casa, hai avuto il litigio più acceso nella storia del Grande Fratello ovvero quello tra te e Veronica Sardi che tu hai apostrofato anche con parole poco eleganti e da lì si è scatenato l’inferno. A distanza di tanti anni riesci a dare una lettura diversa di quanto è successo con Veronica?

(Lui ride) Io ho litigato con tutti e dico tutti questi personaggi che sono andati al Grande Fratello e non si mettono in gioco e per non fare show tanto vale che rimaniate a casa. Questa edizione ad esempio è di una noia immensa, se non c’è l’autore che si inventa l’ex, se non c’è la storia esterna e mancano dunque i colpi di scena è dura. Partecipate e poi tirate fuori il 200% di voi stessi se no fate altro. Fare tv vuol dire fare show. Se prendo Malgiolgio a fare i commenti ed è istrionico già di suo, e un Amendola che fa l’attore, ma vai a fare l’attore non il commentatore.

Tu però, a distanza di tempo, non ti senti un po’ pentito di aver parlato a Veronica in un certo modo o ti sei mai scusato?

Guarda con Veronica a distanza di anni c’è un rapporto bello, educato e tra persone civile. Poi a distanza di 5 anni, per una litigata si parla ancora di me, e ringrazio Dio ci sia stata l’ultima tra Igor e il suo coinquilino, prima di uscire, cavolo la vita è fatta anche di queste cose.

Il gossip vuole che Grande Fratello abbia oscurato alcune delle scene tra te e Veronica per evitare che foste eliminati dal gioco. E’ vero oppure no?

Allora mi hanno detto che hanno oscurato le telecamere, ma non abbiamo fatto nulla di male. Hanno oscurato più di una volta ma non è successo nulla di che.

Come hai vissuto il fatto che molti inquilini hanno chiesto la tua eliminazione dalla casa?

Me ne sono fregato anzi mi dava una grande carica, è stato un combattimento.

Ma credi di essere stato ingiustamente provocato all’interno della casa?

Ma no, ognuno ha fatto il suo gioco. Poi anche io ogni tanto mi aggrappavo a qualcuno per darmi forza, ma sono anche principi applicabili alla vita normale fuori dal reality.

Con quali concorrenti sei rimasto in buoni rapporti?

Ma con Michael, Cristina Pignataro, Massimo, Veronica e Sara l’ho rivista qualche volta.

Insomma per Mauro Marin le personalità sono quelle che contano ed evidentemente ai provini del Grande Fratello, quest’anno, alcuni elementi e criteri di valutazione sul casting sono venuti a mancare.