Benitez esonerato dal Real Madrid, al suo posto Zidane

Rafa Benitez esonerato dal Real Madrid, al suo posto arriverà Zinedine Zidane, già vice allenatore di Ancelotti sulla panchina madrilena. La notizia è stata anticipata dai media spagnoli che parlano dell’imminente cambio di panchina che sarà ufficializzato in serata: la decisione è stata presa al termine di una riunione tenutasi al Bernabeu e che ha preso atto degli scarsi risultati ottenuti nelle ultime settimane dal tecnico.

Benitez esonerato dal Real Madrid, al suo posto Zidane

In Europa un altro grande club ha deciso di cambiare allenatore e dopo l’addio di Mourinho al Chelsea, infatti, si chiude anche l’avventura di Rafa Benitez esonerato dal Real Madrid. Secondo quanto rivela il quotidiano sportivo Marca, il Real Madrid ha già deciso l’esonero del tecnico spagnolo e a breve ne darà l’ufficialità: la conferenza stampa è stata programmata alle 17.30.
I pessimi risultati e la scarsa sintonia col gruppo hanno pesato sulla decisione della società: fatale è stato il pari di Valencia per 2 a 2, che ha portato i blancos a -4 dalla vetta occupata dall’Atletico Madrid e li ha lasciati a -2 dal Barcellona, che però ha una partita in meno.

Al posto di Benitez, Florentino Perez vorrebbe l’ex fuoriclasse del Real e della Juventus, il francese Zinedine Zidane. La società madrilena infatti ha fatto crescere l’ex giocatore francese dal punto di vista tecnico. Prima l’esperienza come secondo di Carlo Ancelotti nella squadra maggiore, poi l’incarico di allenatore del Castilla, la squadra B dei blancos. Dopo un periodo di assestamento i risultati sono iniziati ad arrivare: la squadra infatti è al secondo posto, a 4 punti dal Barakaldo capolista, nella Seconda Divisione B.