La vera felicità risiede nel tempo e non nel denaro

La maggior parte delle persone pensa che basta avere a disposizione grandi somme di denaro per essere felici e assicurarsi così ogni tipo di benefits. Ma non è così! Ad annunciarlo è una ricerca americana condotta dalla Society for Personality and Social Psycology. Lo studio infatti sottolinea che sarebbero più inclini alla felicità le persone che che tra il denaro e il tempo scelgono il secondo.

La vera felicità è il tempo

Dunque sarebbe il “tempo” il vero segreto della felicità. Psicologi e scienziati hanno condotto sei studio prendendo come test 4.600 persone dividendole tra coloro che davano più importanza al denaro e quelle che invece davano più valore al tempo. Secondo la ricercatrice, Ashley Whillians e Psicologa alla British Columbia, che ha capeggiato il team di studio, le persone che davano priorità al tempo per dedicarlo alla famiglia o ad attività che più collimava con il loro stato di serenità, possiedono un grado di maggiore felicità. Questo risultato è stato riscontrato soprattutto nelle persone più avanti con l’età.

Nello studio non sono state introdotte persone povere che avrebbero potuto dare priorità alla ricchezza, e dunque sembra che la felicità derivi proprio dal fatto di disporre di più tempo libero da gestire come meglio si crede, anche rinunciando a qualche ora di lavoro e a un po’ di denaro nel portafoglio.