Da dove proviene la cattiveria dei bulletti? E non si tratta di fasi dell’infanzia perché Yasmin Butler, il bullismo l’ha subito per oltre 10 anni. Oggi ne ha 22 e nonostante alcune battaglie vinte ha tante altre sfide da superare.

Bullismo: Yasmin Butler presa in giro per 10 anni

Arriva dal Sussex e la sua vita è stata molto difficile. Tutto è cominciato in tenera età, quando aveva 7 anni. Stava giocando con i suoi amici quando improvvisamente è stata colpita alla guancia da un giocattolo di metallo. Da quel giorno è iniziato il suo incubo. Inizialmente i dolori che aveva al viso non preoccupavano tanto, si pensava fosse legato all’urto, ma non era così. Il dolore continuava e così Yasmin fu fatta visitare da uno specialista.

Dopo due settimane ebbe la diagnosi: quel maledetto incidente le avevo causato una rara sindrome denominata Parry-Romberg, una malattia che porta alla deformazione del viso. Negli anni, la donna, si è sottoposta a diversi interventi chirurgici, provocandole anche la perdita di uno zigomo. Interventi dolorosi e che le hanno provocato un profondo imbarazzo nella vita sociale. Un imbarazzo dovuto da stupidi bulli che la prendevano in giro per via del suo volto sfigurato. La chiamavano “mostro”; “tutti mi guardavano inorridita. Volevo solo essere una ragazza come tutte le altre, ma venivo considerata diversa”.

Yasmin avrà vissuto sicuramente periodi di depressione non sentendosi accettata dagli altri. Intanto la malattia continuava a fare il suo corso. Il viso si deformava ogni giorno di più tanto che nemmeno lei riusciva più a guardarsi allo specchio. Così decise di sottoporsi ad una serie di interventi chirurgici. La plastica l’ha aiutata, e anche se non le ha corretto tutti i difetti, ha riacquistato fiducia in se stessa nonostante abbia dovuto fare il conto con ben 10 anni di bullismo, e oggi può dire sicuramente addio all’insicurezza scoprendo anche la bellezza interiore che porta dentro di se.

Aggiungi un commento!