“The Nice Guys”: è chimica tra Ryan Gosling e Russel Crowe (VIDEO)

Ma che coppia è nata a Hollywood? I due attori oltreoceano sembrano avere una certa intesa sul set. Si stimano come colleghi e il frutto della loro buona collaborazione è una pellicola che è destinata ad avere un certo successo al botteghino.

The nice Guys al cinema dal 1 giugno

La chimica tra me e Russell Crowe? La macchina da presa ha una nuova funzione: l’alchimia. Lo fanno in post-produzione. Russell ha fatto tutto il suo lavoro in Nuova Zelanda, grazie alla Weta de ‘Il Signore degli Anelli‘”, scherza Ryan Gosling. Crowe aggiunge:Sono stato tutto il tempo al telefono, ho lavorato così“. E anche il Shane Black dichiara: “Ecco, se avete una app simile per sistemare questa conferenza stampa sarebbe grandemente apprezzato“.

Fuori concorso a Cannes 6, Gosling e Crowe hanno presentato il loro ultimo film di cui sono protagonisti: “The Nice Guys“, diretto da Shane Black e ambientato nella Los Angeles anni ‘70 e che arriverà in Italia a partire dal 1 giugno. Li hanno paragonati un po’ a Bad Spencer e Terenche Hill: “Un gran complimento”, dichiara Russel Crowe, infatti entrambi interpretano due detective, uno dalle maniere forti, e un altro invece dalle maniere improbabili alle prese con una serie di omicidi e la sparizione misteriosa di una ragazza.

L’intesa tra i due attori è scattata nel momento in cui ognuno di loro ha imparato ad ascoltare l’altro. E quando a Russel Crowe gli si fa presente la sua bravura da attore e ai suoi metodi risponde: “Ho utilizzato il metodo Russel Crowe, ovvero non sono mai stato a una scuola di recitazione o arte drammatica: semplicemente si migliora di ruolo in ruolo“.