Non ce l’ha fatta il ragazzo di Maddaloni che lo scorso 26 maggio è stato freddato in un agguato a Caserta.

Agguato a Caserta, Maddaloni: morto un giovane di 30 anni

Daniele Panipucci, 30 anni, fu trovato riverso a terra dai carabinieri, fuori la sua auto, raggiunto da una serie di colpi di pistola calibro 7, 65. Il motivo dell’agguato probabilmente è legato allo spaccio di sostanze stupefacenti. Sul fatto indagano i carabinieri del Commissariato di Maddaloni.

Aggiungi un commento!