Una notte a Cinque Stelle a Torino e Roma. Napoli umilia Lettieri

I dati non sono ancora quelli definitivi, ma ormai un voto in più o un voto in meno non farà la differenza nei dati dei ballottaggi delle elezioni 2016. A Torino la candidata sindaco, che al primo turno, distaccava dal suo rivale Fassino a -10 punti circa, ha ribaltato la situazione. È diventa lei il nuovo sindaco della città.

Risultati ballottaggi elezioni 2016

A Roma, come era prevedibile, la Raggi vince! Il primo sindaco donna della capitale. E come abbiamo già detto, anche se i dati non sono definitivi, Giachetti, esponente PD, ha ammesso la sua sconfitta.

A Napoli, l’altro grande ballottaggio, che ha visto i due candidati sindaci, l’uscente Luigi De Magistris, e Gianni Lettieri, farsi una vera e propria guerra. Qui è scoppiato il caso della vendita dei voti. Minacce agli esponenti di lista del Movimento 5 Stelle e pare che il presidente della Terza Municipalità, in forza a demA, proprio oggi, sia stato picchiato fuori al seggio elettorale, ma non si hanno ancora notizie sui colpevoli.

Luigi De Magistris, a Napoli, fa il bis. Rieletto a furor di popolo, “votante”, che tuttavia è risultato essere davvero minimo visto l’astensionismo, ha vinto tuttavia su Lettieri con un numero di voti nettamente maggior rispetto al distacco durante la prima trance di queste elezioni 2016. Infatti pare che De Magistris, questa volta, abbia accumulato più del 65% dei voti. Come del resto accadde 5 anni fa, quando si presentò con la sua lista arancione.

A Milano, invece, è sempre un testa a testa, ma per ora è in vantaggio il centrosinistra con il 51,4% dei voti per Beppe Sale, mentre il centrodestra ne ha accumulati 48,6% con Stefano Parisi.

Aggiungi un commento!