Intervento concluso per Berlusconi e le lacrime della Pascale

Tutta Italia, nemici e non, sono in apprensione per l’ex premier Silvio Berlusconi che questa mattina è stato sottoposto all’intervento chirurgico annunciato qualche giorno fa dai suoi medici.

Berlusconi fuori al San Raffaele

L’operazione, al San Raffaele di Milano, è terminata intorno alle ore 12:00. L’intervento constava nella sostituzione della valvola aortica malfunzionante. Alcune fonti ospedaliere hanno riferito all’Ansa: “Nessun problema in sala operatoria, non ci sono state complicazioni”. Dunque l’intervento sembra essere riuscito.

Intanto il suo più caro amico e presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri, uscendo dall’ospedale, dove ha atteso che finisse l’operazione, ha dichiarato: “È forte e supererà anche questa“.

Operazione Silvio Berlusconi, Francesca Pascale piange

Dalla stanza in cui era ricoverato, come una First Lady (non in carica, ndr) si è affacciata la compagna di Silvio Berlusconi, Francesca Pascale, fotografata da alcuni giornalisti mentre si lasciava andare a qualche lacrima di liberazione per l’operazione riuscita.

Berlusconi: attesa per intervento, sostenitore con bandiera
Credit foto: ANSA/MOURAD BALTI TOUATI

Fuori al San Raffaele anche un fan napoletano del leader di Forza Italia. Un personaggio un po’ sopra le righe, tatuato con il loghi Fininvest e Mediaset, ha esposti striscioni con slogan del tipo: “Forza Silvio, Napoli è con te, non mollare

Dopo l’operazione. Il medico di Berlusconi, Alberto Zangrillo, è stato chiaro, per lui “non dovrà ritornare a fare politica”, per riposarsi ed eviare ogni stress.