Lutto per Andrea Pirlo: morto il nipotino di 3 anni

Andrea Pirlo, lutto: morto il nipotinoIl mondo del calcio e non solo si stringe attorno alla famiglia Pirlo per via di un tragico incidente avvenuto mercoledì sera. Un bimbo di appena tre anni è morto.

Annegato nella piscina della sua abitazione, il bambino, è il nipote del calciatore bresciano Andrea Pirlo. Il piccolo Pietro era il figlio di Alberto Pirlo, cugine dell’ex numero 21 della nazionale italiana di calcio.

Doveva essere un momento di gioia. I genitori del piccolo Pietro insieme ad una coppia di amici era in casa, proprio per festeggiare il compleanno del bambino. Ad un tratto però, il piccolo si è allontanato.

Quando i genitori si sono accorti che Pietro si era allontanato ormai è già troppo tardi. Mamma Simona e papà Alberto hanno fatto tuttavia di tutto per salvarlo. La disperazione, la corsa all’ospedale bresciano, ma il bimbo è morto un’ora dopo il ricovero.

Intanto gli inquirenti stanno ancora cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente per capire come ha fatto il bambino a cadere in acqua; se fosse inciampato o magari avrebbe sbattuto la testa.

La notizia è giunta anche nel paese di origine della famiglia Pirlo che è vicino al calciatore e ai genitori del bambino per il grave lutto subito. Tuttavia la madre e il papà del piccolo Pietro hanno intanto consentito di fare dono delle cornee del bambino.