Attentato a Baghdad kamikaze: 79 vittime, bilancio provvisorio

Attentato a Baghdad. Gli attentati da parte dell’Isis non si arrestano. Stavolta è accaduto a Baghdad, nella capitale irachena. Il bilancio dei morti è gravissimo.

Attentato a Baghdad: 79 le vittime
Foto: news.sky.com

L’attacco rivendicato dallo Stato Islamico è avvenuto nell’area di Karrada, dove molti residenti si recando per fare shopping in occasione della fine del Ramadam, il mese sacro per i fedeli islamici. L’autobomba guidata da un kamikaze è stata fatta deflagrare nelle prime ore del mattino nell’area in cui sorgono un ristoranti e centri commerciali.

Sono almeno 79 il numero di persone uccise e 160 quelle rimaste ferite, e il bilancio è ancora provvisorio. In base a quanto si apprende da alcune fonti locali, l’Isis, avrebbe comunicato che uno dei suoi attentatori abbia lanciato un attacco contro un gruppo di sciiti. In base a quanto riporta il Site: il gruppo che monitora l’attività dei jihadisti islamici su internet.

Altre 5 persone, inoltre, sarebbero morte. A riferirlo la BBC, probabilmente a causa di un’altra bomba fatta esplodere nella zona nord della capitale.

Secondo la BBC, un’altra bomba è esplosa poco più tardi in un’aerea a nord della capitale, uccidendo altre cinque persone.

Aggiungi un commento!