È un caso più unico che raro quello che è capitato ad Aminah Hart. Si tratta di una storia così speciale che la donna ha deciso di scrivere un libro dal quale verrà tratto anche un film.

Fecondazione assistita: sposa il donatore di sperma

Aminah ha 42 anni, è australiana, e dopo due gravidanze finite male, in tenera età, a causa di una malattia genetica, ha deciso di ricorrere alla fecondazione assistita rimanendo incinta della bellissima Leila. Quando la sua bambina ha compiuto due anni, la donna, ha deciso di ricercare su internet il donatore di sperma. Per fortuna l’uomo aveva dato il consenso ad essere contattato e trovarlo non  è stato difficile.

Dopo una richiesta formale i due sono riusciti ad incontrarsi. Lui si chiama Scott Anderson, allevatore australiano, ha già divorziato due volte e dai precedenti matrimoni ha avuto 4 figli. Dopo il primo appuntamento con Aminah, hanno voluto entrambi approfondire questa conoscenza fino ad innamorarsi l’uno dell’altra e convolare a nozze:

La mamma della piccola Leila tuttavia racconta: “Non penso che la donazione di sperma sia un servizio di appuntamenti. Non me lo sarei mai aspettato, quello che è accaduto a Scott e a me è una cosa casuale. Il fatto che ci siamo incontrati, ci siamo piaciuti e innamorati e tutte queste cose sono ancora così inverosimili per me.

Aggiungi un commento!