Il suo nome è legato a successi mondiali del cinema e della tv. Garry Marshall è morto all’età di 81 anni. Fu il regista di uno dei film più amati di sempre diventato un cult nel tempo: “Pretty Woman” con Julia Roberts e Richard Gere.

Garry Marshal: morto regista di

Gerry Marshall è stato anche produttore di due fortunatissimi telefilm com “Happy Days” e “Mork e Mindy” e a lui si deve il lancio dell’amatissimo e compianto Robin Williams.

Originario di New York, come il suo cognome suggerisce, era figlio di un insegnante e un regista. Il suo debutto è da ricercare intorno agli anni ’50 con i programmi tv “The Tonight Show” di jack Paar.

Marshall è stato un vero e proprio scopritore di talenti se si pensa che ha lanciato Henry Winkler, il mitico Arthur “Fonzie” Fonzarelli dei “Happy Days”, e un’altra attrice diventata ancor più famosa grazie al film “Il diavolo veste Prada” con Anne Hathaway che nel 2001 il regista la volle nel suo film “Diario di una principessa.

Lo stesso Henry Winkler ha avuto parole di cordoglio nei confronti del regista scomparso. Su Twitter scrive: “Grazie per la mia vita professionale. Grazie per la tua lealtà, amicizia e generosità”.

Aggiungi un commento!