Lutto nel mondo ecclesiastico: morto il vescovo Piovanelli

Grave lutto nel mondo ecclesiastico. Il cardinale Silvano Piovanelli è morto oggi, all’alba. L’annuncio è stato dato dal cardinale Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze.

Silvano Piovanelli morto

Piovanelli aveva 92 anni, classe ’24, e da anni soffriva di una grave malattia, solo pochi giorni fa ha ricevuto una telefonata di Papa Francesco.

Fiorentino di origine, Silvano Piovanelli, fu ordinato arcivescovo di Firenze dal 1983 fino al 2001 e cardinale nel 1985.

“Firenze avrà sempre nel cuore Silvano Piovanelli, pastore affetuoso e illuminato di questa comunità per tanti anni”, ha scritto il sindaco Dario Nardella su Twitter. “E’ stato un punto di riferimento nella fede e per la vita di Firenze“, ha detto il presidente del consiglio Matteo Renzi.

Con Silvano Piovanelli scompare impegnato da sempre nella ricerca della pace, della giustizia, della tolleranza e del dialogo. I valori del dialogo, della tolleranza, dell’accoglienza sono anche i nostri. In un momento in cui questi valori devono essere riaffermati con forza è davvero triste non averlo più al nostro fianco“, è il messaggio di cordoglio che arriva dal presidente della Toscana Enrico Rossi.

Aggiungi un commento!