Salerno. Si tratta di una vera e propria tragedia nel salernitano. Un ragazzo molto giovane è stato stroncato da un malore mentre si trovava all’Acquapark di Pontecagnano.

Salerno, acquapark "Isola Verde": 14enne stroncato da un infarto

Il parco acquatico, Isola Verde, questa mattina è stato sconvolto da una tragedia. Un ragazzo di 14 anni, Antonio Castellano, originario di Sant’Angelo dei Lombardi (Av) è morto stroncato da un arresto cardiaco mentre si trovava in piscina.

Ad accorgersi di quello che stava accadendo sono stati proprio i genitori. Inizialmente credevano che il figlio stesse riposando sul lettino, ma in realtà stava avendo un infarto. I soccorsi sono giunti sul lugoo in pochi minuti. Hanno intubato il ragazzo ma l’infarto è stato fulminante. Il suo cuore si è fermato due volte.

Il giovane è stato subito trasportato all’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno, dove però è deceduto dopo poco il suo arrivo. Secondo quanto riferiscono alcuni media locali, i carabinieri, dopo alcune indagini, hanno stabilito che il giovane soffriva di cardiopatia congenita. Per ora è stato disposto l’esame interno per accertare le cause della morte da parte del medico legale.

Aggiungi un commento!