Caserta. È stato trasportato ieri, 4 agosto, all’Ospedale Cotugno di Napoli un ragazzino probabilmente colto da una forma di meningoencefalite.

Caserta, caso di meningoencefalite nell'aversano: ricoverato a Napoli

In un primo momento, il 13enne di Lusciano, è stato trasportato dai genitori all’Ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa, in provincia di Caserta, mostrando le prime insofferenze legate alla malattia.

Si tratta di un probabile caso di meningite a Caserta

Come riporta il sito casertace.net, pare che il personale medico del nosocomio normanno hanno poi deciso per il trasferimento del giovane all’ospedale di Napoli attrezzato per affrontare malattie infettive di questo tipo.

La meningoencefalite è una malattia infettiva relativa ad una forte infiammazione dell’encefalo e in questo caso comprende anche le meningi. Ci sono tuttavia varie forme di meningite, ognuna di esse appartenenti ad un ceppo che comporta diversi sintomi e richiede tipi di cure diverse.

Aggiungi un commento!