Terremoto Centro Italia, 290 le vittime: continua la solidarietà

Purtroppo il numero delle vittime causato dal terremoto ad Amatrice, Accumoli, e Arquata è salito ancora. Il sisma che lo scorso 24 agosto ha raso al suolo questi paesi ha fatto degli enormi danni.

Terremoto Amatrice, 290 le vittime: continua la solidarietà
Foto: meteoweb.eu

I numeri. Il numero delle vittime è salito a 290. Il numero degli sfollati è di 2.600, mentre le scosse che si sono susseguite dopo quella maledetta notte sono 1820.

Terremoto oggi. Tuttavia ancora un’altra scossa di terremoto, di media intensità, è stata registrata dall’Ingv nel pomeriggio alle 15:55 ad Ascoli Piceno di magnitudo 4.4.

Ad Amatrice restano ancora 14 persone da identificare. Lo si farà probabilmente con l’esame del Dna. Intanto si scava ancora per recuperare altri eventuali corpi sotto le macerie con la speranza di trovare qualcuno ancora vivo.

Nel frattempo va avanti l’inchiesta per disastro colposo avviato dalla Procura di Ascoli, che hanno seguito i colleghi di Rieti. Altri controlli e sopralluoghi verranno effettuati presso la scuola di Amatrice che sarebbe stata ristrutturata nel 2012.

Va avanti anche la solidarietà nei confronti di queste cittadine distrutte e dei sopravvissuti che dovranno iniziare una vita da zero. Attraverso gli sms solidali al 45500 la cifra raccolta va oltre i 9.633.284 euro. Ricordiamo che il servizio è sempre attivo, partito alle ore 15:00 del 24 agosto.