È morto l’ex presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. Aveva 95 anni e la notizia del suo decesso è stata confermata pochi minuti fa. Recentemente si era sottoposto ad un delicato intervento chirugico.
Carlo Azeglio Ciampi è morto, addio all'ex Presidente della Repubblica

Classe ’20 era di origini livornesi e guidò il nostro Paese come presidente della Repubblica dal 18 maggio 1999 al 15 maggio 2006. Le sue passate cariche furono tuttavia importanti è stato infatti governatore della Banca d’Italia, presidente del Consiglio dei ministri, ministro del Tesoro.

Nella storia della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, è stato il primo capo dello Stato non parlamentare e il secondo nominato tale dopo essere stato governatore della Banca d’Italia.

Come PdR ricevette 707 voti su 1010 al Parlamento. Su di lui sono stati scritti numerosi libri. Anche da Massimo Giannini “Ciampi, Sette anni di un tecnico al Quirinale“. Mostra come Carlo Azeglio Ciampi sia stato il più autorevole presidente nella storia republicana italiana. “Ha rappresentato l’elemento unificante, l’unico riconosciuto e riconoscibile, di una nazione solcata da fratture politiche profonde. Ha contenuto le spinte destabilizzanti della destra berlusconiana. Ha disinnescato gli eccessi resistenziali della sinistra girotondina. Ha esercitato un ruolo di mediazione istituzionale e culturale insostituibile. È il pregio del ‘citizen Ciampi’: si presenta da «cittadino», e al tempo stesso lo rappresenta”.

Aggiungi un commento!