Napoli, Nuovo Ospedale del Mare: reparto chiuso per un party

È scandalo a Napoli per il Nuovo Ospedale del Mare. A denunciare l’accaduto è stato il consigliere Regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli. A seguito di una serie di segnalazioni ha reso noto la chiusura del reparto di Chirurgia Vascolare per festeggiare la promozione del nuovo primario.

Stando a quanto riportato da diversi quotidiani locali pare che Primario e personale di turno si siano organizzati per chiudere il reparto per partecipare al party. Dopo le segnalazioni il consigliere Borrelli ha contattato chi di dovere:

Ho contattato il direttore dell’Asl Napoli 1, Mario Forlenza, ed il direttore sanitario dell’Ospedale del Mare, Giuseppe Russo, per chiedere conferma sull’incredibile vicenda

L’intero reparto si sarebbe organizzato tra ferie, turni, malattie, affinché nessuno potesse mancare all’evento

Francesco Borrelli ha un appuntamento oggi con il direttore dell’Asl 1, Mario Folrenza il quale avrebbe già dichiarato: “la sospensione del primario di Chirurgia Vascolare, Francesco Pignatelli, in attesa di ulteriori accertamenti. […] Domani formalizzerò il provvedimento”.

Il nuovo ospedale del mare non è ancora operativo ma i reparti sì e pare che lo staff abbia organizzato la propria assenza facendo in modo che non vi fossero ricoveri. Tuttavia pare che venerdì mattina un uomo di 70 anni si sia recato nella struttura ospedaliera per sottoporsi a visite ambulatorie. Dagli accertamenti sarebbe emerso la presenza di un aneurisma addominale. A quel punto uno dei medici pare abbia consigliato al paziente di recarsi in un altro ospedale per il reparto chiuso e che avrebbe provveduto lui stesso ad annunciare il suo arrivo in diversa struttura. Il paziente, inoltre, ha effettuato gli spostamenti con mezzi propri e non in ambulanza. L’uomo aveva anche regolare prenotazione e nel secondo ospedale è stato anche operato d’urgenza.

Se il fatto dovrebbe confermarsi sarebbe davvero scandaloso. Come riporta il Corriere della Sera, Francesco Pignatelli, il nuovo primario, è anche un medico di buona fama con alle spalle anche interventi molto importanti, e che in passato ha già ricoperto incarichi di responsabilità in un altro ospedale. Per ora si effettuano le dovute indagini per ricostruire l’intera vicenda.

#Sanità:#Verdi,reparto chiuso per partecipare a festa primarioNapoli, direttore ASL sospende responsabile Chirurgia…

Publiée par Francesco Emilio Borrelli sur Dimanche 8 juillet 2018

Aggiungi un commento!