Allerta neve: ecco le città più esposte al rischio

Il gelo non è ancora finito anzi si intensificherà nelle prossime ore con il rischio di una vera e propria bomba di neve su alcune città.

Il freddo continua e aumenta soprattutto in alcune regioni italiane. Si tratta di una vera e propria bomba di neve. Ilmeteo.it parla di “una nuova perturbazione atlantica, alimentata da intense correnti meridionali, provocherà un rapido peggioramento, ad iniziare dalla Sardegna e dal Nordovest”.

Allerta Neve, ecco le città a rischio

Il rischio di forti nevicata potrebbe iniziare a partire da questa sera, giovedì 31 gennaio. Le città più esposte sembrano Milano e Torino. La neve cadrà in queste città e non si esclude accumuli di 10/15 centimetri e di 20 centimetri, invece, nelle circostanti aree montuose.

A partire da questa notte, invece, la neve cadrà su altre città come Novara, Alessandria, Asti, Cuneo, Torino, Biella, Varese, Como, Monza Brianza, Milano, Pavia e Bergamo. Anche in questo caso si parla di circa 10/20 centimetri di neve accumulati in men che non si dica.

In alcune regioni, come Toscana e Lazio, per allerta neve e ghiaccio, sono rimaste chiuse la maggior parte di ogni scuole di ordine e grado. Insomma questa nuova perturbazione atlantica travolgerà ancora di più l’Italia.

Allerta neve: ecco le città più esposte al rischio