Arisa al Festival: torna a parlare del suo interesse per le donne

Arisa torna a trattare temi molto sensibili nel suo nuovo cd e lo accenna con il suo prossimo brano con il quale gareggerà in questa 69a edizione del Festival di Sanremo.

Si è parlato molto della presunta bisessualità della cantante Arisa che fu lei stessa a smentire. Tuttavia, visto le tematiche che tratterà nel suo nuovo album, alcuni magazine hanno rispolverato questa vecchia storia. Ma Arisa tiene a precisare alcune cose e lo fa attraverso il “magazine A”.

L’artista di Genova parteciperà a questa 69a edizione di Sanremo con il brano “Mi sento bene” e nel suo nuovo album in generale tratterà tematiche legate all’omofobia, gay e transessuali.

A ogni modo, Arisa, ha già precisato che può nascere in lei un interesse per lo stesso sesso a livello teorico e di non essere lesbica ammettendo di aver incontrato donne, nella sua vita, molto più interessanti di certi uomini.

Intanto al Corriere della Sera, ha raccontato della sua canzone “Una nuova Rosalba in città“, (Rosalba è il suo vero nome, ndr) brano contenuto nel suo prossimo cd:


Racconta di una ragazza che si innamora della fidanzata dell’ex. Siamo tutti uguali, dobbiamo accettare le disuguaglianze e accogliere tutti. Adesso la gente si inventerà storie, ma io mi innamoro platonicamente ogni giorno, e qualche volta mi è capitato di trovare donne più interessanti di tanti uomini

Arisa al Festival: torna a parlare del suo interesse per le donne