CONTADOR PADRONE ASSOLUTO DEL GIRO

Nella 16esima tappa Belluno-Nevegal cronometro di 12,7 km, Alberto Contador conferma di essere imbattibile in una grande gara a tappe, e che si corre solo per arrivare secondi.Nella cronoscalata di ieri, lo spagnolo guadagna ancora su chi sta dietro di lui in classifica e dedica la vittoria al suo connazionale Tondo, morto martedì rimasto incastrato fra la propria auto e la porta di un garage. Il siciliano Nibali, giunto secondo, guagna qualche secondo su Scarponi ieri terzo,ora la classifica generale vede quest'ultimo 2° a 4'58", e Nibali 3°a 5'45".

Oggi 17esima tappa Feltre-Tirano 229 km con la salita di Tonale