18.7 C
Napoli
giovedì, Settembre 23, 2021

Il Menestrello compie 70 anni | Bob Dylan

Le storie pi lette

L'America celebra “la voce di una generazione”.

Il 24 maggio 1941 a Duluth Minnesota, nasceva Bob Dylan, e il suo compleanno è occasione di feste, dibattiti, concerti, iniziative culturali e di spettacolo in tutto il Paese. Robert Allen Zimmerman, che nel corso della sua vita di artista si è fatto chiamare con svariati nomi compie 70 anni, ma il soprannome “Bob Dylan”, quello che lui si è scelto perché lo "rappresenta meglio", ne compie 50. O 51, lui stesso non ricorda.

La scelta deriva dalla grande influenza che sul giovane Zimmerman ebbe il poeta Dylan Thomas, da lui scoperto nel 1959. I 70 anni dell’autore di canzoni storiche come “Blowin in The Wind”, “Like A Rolling Stones”,” Knockin’ On Heaven’s Doors”, sono negli Usa motivo di mutuo riconoscimento di un'identità nazionale. Per questo sono state organizzate iniziative in tutto il Paese. Musicali, culturali, di spettacolo. Tutte le riviste musicali dedicano la loro copertina ai 70 anni di Bob Dylan. Il Rolling Stones, in particolare, nel proporre le "Settanta migliori canzoni di Dylan". E non c'è televisione che non riproponga video, antichi o recenti, del cantautore-simbolo d'America. A Duluth, dove Dylan è nato, è stato organizzata una Dylan Fest di quattro giorni, da oggi a sabato. A Hibbing, dove è cresciuto, un festival denominato Dylan Days, da giovedì a domenica. Quindi party e feste di compleanno in tutto il Paese.

Articolo precedenteUNA NOTTE DA LEONI II
Articolo successivoVasco di Diamante

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Parigi, sparatoria sul set del video di Booba: ferito il manager

Parigi, sparatoria sul set del video di Booba: ferito il manager

0
Nuova aggressione alla troupe di uno dei rapper francesi più noti e discussi della scena contemporanea. Durante la notte un gruppo armato ha fatto...
Juan Gabriel è morto: addio al simbolo della canzone messicana

Juan Gabriel è morto: addio al simbolo della canzone messicana

0
Il primo messaggio di cordoglio per la perdita dell'icona della musica messicana, Juan Gabriel, è stata Laura Pausini, la cantante italiana aveva collaborato in...

Ultimi articoli