Il trionfo di De Magistris | per ‘La Repubblica’ un tornado: IL VIDEO!

"Sarò il sindaco di tutti": queste le prime parole di Luigi De Magistris in conferenza stampa dopo il trionfo al ballottaggio, che le proiezioni danno oltre il 60% con uno scarto intorno ai 30 punti su Gianni Lettieri.

L'ex Pm, visibilmente soddisfatto, si dice "commosso" e "colpito" dal risultato "oltre le aspettativa". Parla di "pagina storica", "incredibile". Ringrazia i napoletani, il sostegno del Pd e di Sel. E ci tiene a sottolineare che Napoli da ora in poi sarà una città "libera".
"Non devo dare conto a nessuno": spiega. Aggiungendo ai microfoni di Sky Tg24 che la città sarà liberata da un certo modo di fare politica e dalla spazzatura, la cui responsabilità – in questi anni – è stata trasversale. 
L'appuntamento è ora per la festa in piazza del Municipio alle 21.

De Magistris e i suoi giovani ce l'hanno fatta! E proprio nei giovani che hanno creduto in lui e che lo hanno sostenuto in massa che bisogna trovare la chiave del successo.

Il più giovane tra i suoi candidati ha fatto breccia nel cuore dei napoletani. Comunicatore del popolo, tramite i media più importanti come Facebook e Twitter, e grazie alle sue presenze TV è riuscito a trasmettere il suo innegabile carisma e verità che pochi rappresentanti politici sarebbero riusciti a rivelare con tale disinvoltura.

Ora non ci resta che metterlo alla prova. Guiderà sicuramente una giunta fatta sicuramente da 'uomini nuovi' rispetto alla precedente amministrazione bassoliniana, anche se nel bene e nel male dovrà tener cmq conto di quell'amministrazione di centrosinistra che lo ha sostenuto per tutta la campagna elettorale.

In bocca al lupo Signor sindaco!