Apple: ecco IOS 5

Steve Jobs, il numero uno della Apple, ha iniziato il suo keynote alla 10:00 in punto, le 19:00 italiane, prima di cedere la parola a Phil Schiller, responsabile per lo sviluppo del sistema operativo Mac Os X.

Tra le novità del nuovo iOS5, il nuovo sistema operativo mobile della casa della Apple, spicca Newstand, l'edicola. L'ha presentata a San Francisco uno dei responsabili della casa di Cupertino, Scott Forstall. Nell'edicola sono disponibili quotidiani internazionali, riviste e riviste specializzate, che vengono scaricati automaticamente in caso di abbonamento. iOS5 prevede anche una integrazione molto spinta con un social netwok come Twitter.

Il nuovo iOS5 libera iPad e iPhone dai pc. Lo ha indicato a San Francisco uno dei responsabili della casa di Cupertino, Scott Forstall, spiegando che i dispositivi diventeranno così autonomi ed indipendenti, "perché stiamo vivendo in un mondo post pc". Secondo la Apple, in Cina il 70% della popolazione non ha un pc, mentre l'Italia è uno dei paesi in cui il mercato dei telefonini è più fiorente.

 

IOS 5 implementa 10 grandi novità che sono:

–  Notification Center, che cambia radicalmente il modo di gestire le notifiche

– Newstand: l’edicola delle riviste

– Integrazione Twitter: per inviare foto e gestire i contatti integrati con Twitter

– Safari Reader: grazie a questa nuova funzione sarà possibile “isolare” il testo di una pagina Web e visualizzarlo a tutto schermo senza altre distrazioni di alcun tipo.

– Reading List: per salvare le pagine web e visualizzarle offline

– Navigazione tramite tab per Safari su iPad

– Reminders: un ToDo integrato in iOS

– Fotocamera con editing integrato e tante altre novità

– Mail completamente rinnovato

– Sincronizzazione WiFi tra iTunes e iDevice con possibilità di attivare il dispositivo senza usare iTunes

– Game Center rinnovato

– iMessage: per inviare messaggi ad altri utenti iPhone/iPad

Per quanto riguarda i deveolper, oggi stesso verrà rilasciato l’SDK per permettere a tutti i dev di procedere con lo sviluppo di applicazioni capaci di integrarsi perfettamente con le nuove API introdotte da Apple. Per tutti i clienti normali, dovremmo attendere invece fino all’Autunno per vedere iOS 5 sui nostri iDevice.

I dispositivi che potranno procedere all’update sono i seguenti: iPhone 3GS, iPhone 4, iPad, iPad 2, iPod touch (terza e quarta generazione).