Golf – Open d’Italia

FIANO TORINESE – Sul green i Roveri di Torino ieri si è concluso il terzo giro del BMW Italian Open, con l'inglese Robert Rock, in testa dal primo giro, ancora al comando (-10) con 2 colpi di vantaggio su sei giocatori al secondo posto. Tra questi Francesco Molinari con un totale di 202 colpi, scivola alla 12esima posizione il giovane Matteo Manassero (18 anni) che ora è a -4 dalla vetta, si conferma ancora Lorenzo Gagli 15° a -5. Un altra bella sorpresa per gli azzurri in gara è il 66 realizzato da Andrea Pavan, migliore dei nostri ier, che lo ha portato a scalare la classifica fino alla 20esima posizione.