18.7 C
Napoli
giovedì, Settembre 23, 2021

Guida ai luoghi da NON visitare

Le storie pi lette

Di solito in libreria possiamo trovare nella sezione “Viaggi” qualche tipo di guida che ci consigli i luoghi che non possiamo assolutamente perdere quando visitiamo un paese. Ma la scrittrice free lance Catherine Price, ha avuto tutt’altro tipo idea: ha scritto “ I 101 luoghi da non visitare prima di morire”, una guida sui luoghi da non visitare assolutamente, dei “bidoni” rifilati al turista ignaro in procinto di recarsi in posti, spesso a pagamento,  privi di interesse culturale o storico. L’autrice ci guida argomentando le sue scelte con grande dovizia di particolari.

Ecco di seguito un piccolo assaggio di queste "bufale".
Il
Gum Wall di Seattle negli USA ad esempio è spesso consigliato nelle guide e considerato da molti un’installazione d’arte d’avanguardia: praticamente è un muro pieno di chewing gum di ogni tipo appiccicati su mattoncini rossi sin dal 1993. Sempre negli USA, in California è sconsigliata la visita della Winchester Mystery House di San Jose: una reggia di 160 stanze priva di mobilio, costruita per dei “fantasmi” da cui l’ereditiera era convinta di essere perseguitata.


In Europa troviamo ad esempio un altro luogo che in  quanto a “pulizia” lascia a desiderare :
Blarney Stone in Irlanda, ovvero un monolite che secondo la leggenda regalerebbe lungimiranza a chi lo bacia a testa in giù e per cui bisogna pagare anche un biglietto.


Sempre nel vecchio continente evitate di visitare assolutamente l’hotel prigione di
Karostas Cietums, in Lettonia, un ex carcere comunista riadattato in albergo dove  sarete costretti ad indossare tute mimetiche e maschere anti-gas, e a dormire su letti d’acciaio in un posto in cui sono state uccise più di 150 persone.
In Asia troviamo il tunnel dell’area demilitarizzata al confine tra
le due Coree, dove non si trova altro che una fila di soldati e nulla più; in Cina e per la precisione a Pechino, troverete il museo dell’acqua potabile. Non manca l’Italia che entra in classifica con il suo museo dell’anatomia umana di Torino, definito “inquietante”.




Altre storie

Potrebbe anche interessarti

10 consigli per rendere il viaggio più green

10 consigli per rendere il viaggio più green

0
Tutti possono dare un contributo per rendere le proprie vacanze più green, grazie a semplici accorgimenti da adottare anche in viaggio. A dare consigli...

Con Ryanair voli a 5 euro verso tutte le rotte europee

0
Dopo la strage di Parigi i voli e le partenze verso la Francia, e tuttavia anche verso altri paesi, sono in calo. Ma Ryanair,...

Ultimi articoli