I migliori cantanti di sempre

 

Qualche settimana fa si sono chiusi i sondaggi su chi sia “il miglior cantante di tutti i tempi” della NME (New Musical Express), edito dal 1952, e il vincitore è risultato Michael Jackson.

Ecco la classifica:

 

1. Michael Jackson
2. Freddie Mercury
3. Elvis Presley
4. Axl Rose
5. John Lennon
6. David Bowie
7. Robert Plant
8. Paul McCartney
9. Stevie Wonder
10. Aretha Franklin
11. Matt Bellamy
12. Ray Charles
13. Jim Morrison
14. Bob Marley
15. Elton John
16. Kurt Cobain
17. Steven Tyler
18. Mick Jagger
19. Marvin Gaye
20.
Tina Turner.

 

Io sarò pure un signor nessuno, ma chiunque sia un buon ascoltatore di musica, e che ne capisca almeno un po’, non può notare che questa classifica riporta molti errori.

 

Innanzitutto non dimentichiamoci che è solo un sondaggio dei lettori della rivista e quindi non è investita di verità assoluta, ma ciononostante, non possiamo non notare delle assenze e non fare delle precisazioni.

 

Più che premiare le doti canore, qui è stato premiato il talento da Showman e così facendo le prime tre posizioni sono ineccepibili.

Su 20 cantanti scelti, 9 sono defunti, e molto ha influito la propria popolarità e le proprie capacità, più che come cantante, come artista.

Ad esempio io sono un estimatore dei Nirvana, ma non credo che il mai troppo compianto Cobain sia stato un cantante più bravo, ad esempio, di Steve Perry dei Journey (per chi non lo conoscesse, consiglierei di ascoltare la famosa Don’t Stop Beliven’).

 

Poi troviamo Robert Plant dei Led Zeppelin solo al 7° posto (ma l’hanno mai ascoltata “Black Dog”?) e Aretha Franklin al 10° ( e Respect ?!)

Ma poi, ci rendiamo conto manca “The Voice” , Frank Sinatra e troviamo Matt Bellamy dei Muse, senza togliere nulla a quest’ultimo, tra l’altro molto bravo, ma manca anche “The Godfather of SoulJames Brown  e troviamo Bob Marley, un vero idolo senza alcun dubbio, ma famoso per le sue doti canore? Non ricordo.

 

Poi troviamo John Lennon più in alto in classifica di Paul MacCartney?
Fate stesso voi un raffronto, ascoltate queste due canzoni post Beatles di entrambi, non giudicate melodia, testo o altro ma la voce dei due e rispondete: per Lennon “Imagine” e per McCartney “Maybe I'm Amazed”.

Mancano cantanti come Whitney Houston e Celin Dion, che a me non piacciono, però caspita che voce !!!

Infine, queste classifiche, vedono un’egemonia dei cantanti di lingua inglese, ma non credo che in altri paesi non ci sono o non ci siano stati cantanti altrettanto bravi.

 

Concludendo, sicuramente anch’io avrò tralasciato qualcosa o qualcuno, ma converrete con me che è molto dura fare una classifica del genere, senza tener presente popolarità, gusti musicali, e cantanti del “cuore”e basandoci esclusivamente sulle doti canore.

Quindi quando leggerete in futuro classifiche del genere, non prendetele mai troppo sul serio,

mi raccomando !

 

 

di Saverio Capasso