Imre Nagy (1896)

Imre Nagy (Kaposvár, 6 giugno 1896 – Budapest, 16 giugno 1958) è stato un politico ungherese, primo ministro in due occasioni. È considerato l'eroe nazionale ungherese.

Punto di riferimento di un movimento che – all'interno stesso del Partito Comunista Ungherese – mirava all'apertura del paese all'Occidente (con la proposta uscita dal patto di Varsavia) e ad alcuni principi tipici della liberaldemocrazia, culminato nella rivolta del 1956, fu giustiziato a seguito del fallimento della rivolta dovuto all'intervento delle Forze armate sovietiche.

leggi tutto su wikipedia