Russia: esplosione di un aereo e si schianta sull’autostrada | 44 morti

 

BESOVETS, RUSSIA – Sono 44 le persone morte e otto quelle ferite quando un aereo si è spezzato e ha preso fuoco durante l'atterraggio nella nebbia. La tragedia è accaduta nella Russia nordoccidentale.

 

Il volo TUpolev-134, con 52 persone a bordo compresi i membri dell'equipaggio, precipitano circa ad un kilometro dalla pista dell'aeroporto di Besovets fuori da Petrozavdosk, ieri sera intorno alle 21,40 italiane.

 

Il sito internet www.lifenews.ru riporta la lista dei passeggeri, e indica che un bambino di 10 anni di nome Anton Terekhine e sua sorella di 14 anni Anastassia sono ricoverati in ospedale. Per la madre, Oksana, non c'è stato nulla da fare ed è morta. Lo zio che aspettava la donna con i suoi bambini all'aereoporto di Petrozavodsk, appresa la notizia ha avuto un attacco di cuore ed è stato anche egli ricoverato.

 

Un video di un testimone è stato trasmesso dalla tv, e ha mostrato le fiamme che si innalzavano dal relitto dell'aereo.