Russia: incidente aereo, muore arbitro Vladimir Pettai

Nell'incidente verificatosi stanotte in Russia si registra la morte dell'arbitro internazionale Vladimir Pettai. Il volo TUpolev-134 si è schiantato al suolo e ha preso fuoto dopo aver cercato di effettuare una manovra di atterraggoi sull'autostrada, un'atterraggio di fortuna poco distante dall'aeroporto di Petrozavodsk.

 

I morti sarebbero 44, tra i quali ritroviamo il corpo di Pettai, 38 anni, direttore di gara nel massimo campionato russo dal 2003. L'anno scorso era stato nominato arbitro internazionale e il 14 giugno aveva diretto l'ultima partita tra Rubin kazano-DInamo Mosca terminata 3-0. 

 

Le cause dell'incidente non sono state ancora rese note, ma probabilmente tutto è riconducibile alle pessime condizioni atmosferiche.